Il mio profilo

Francesco Ciclosi

Mi chiamo Francesco Ciclosi, ho 44 anni, sono Cristiano, sposato con la mia migliore amica e ho tre splendidi figli.

Nel mio percorso di studi ho conseguito, tra l’altro, una Laurea Magistrale in “Sicurezza Informatica” e un Master di II° livello in “Scienze amministrative e innovazione nella Pubblica Amministrazione”.

Il mio impiego attuale è quello di Professore a contratto di “Informatica” all’Università degli Studi di Macerata, nonché di tecnico informatico presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Le mie passioni sono poliedriche e spaziano tra fotografia, fermodellismo, poesia, canto e geopolitica, ma senza trascurare la sicurezza cibernetica, mio grande amore giovanile, che con gli anni e tantissimo impegno ho anche trasformato in un lavoro.

Fin da giovane sono stato attento a osservare ciò che mi accadeva intorno, al fine di cercare per quanto possibile di “comprenderlo”. Ho così sviluppato curiosità, capacità di ascolto ed empatia, per meglio capire fatti, cose e persone. Infatti, credo fermamente che solo dalla comprensione dell’esistente e dal riconoscimento reciproco dell’unicità si possa costruire insieme un futuro radioso e realmente comunitario.

Nella mia vita, malgrado i miei difetti, ho sempre cercato di fare del mio meglio per compiere il mio dovere e aiutare gli altri in ogni circostanza. Si tratta di un grande insegnamento che ho avuto la fortuna di ricevere dalla Chiesa, dalla famiglia, dall’Agesci, dall’ACR, dalla vita parrocchiale, dal corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (dove ho svolto il servizio militare) e dalle associazioni di volontariato nelle quali ho operato (Rete Educazione Digitale e Democrazia Digitale). Credo fermamente nell’importanza della lealtà, dell’onore, del meritare la fiducia e del cercare di rendersi utile e aiutare gli altri; ovvero, credo nell’importanza dello spirito di servizio. Da qui la mia scelta di mettermi a disposizione della Comunità maceratese in una forma per me nuova, per poterla servire quotidianamente dall’interno del Consiglio Comunale.

Da ultimo, ma non per importanza, per tutti, sono semplicemente Francesco, un sognatore.

Per ulteriori informazioni su di me potete consultare linktr.ee

Lascia un commento